6 posti disponibili

Sentiero delle Orobie Orientali

5 giorni nel cuore selvaggio delle Alpi

13-17 agosto 2024 | Val Seriana (BG)

Il Sentiero delle Orobie Orientali è un affascinante percorso a tappe in quota che attraversa paesaggi vari e suggestivi, abbelliti da montagne di rara imponenza

Percorreremo 5 giornate lungo l’itinerario che per decenni ha appassionato generazioni di camminatori, entrando nel pieno delle Orobie, rimanendone avvolti e catturati. Sarà un trekking di media difficoltà, al cospetto dei “Giganti” delle nostre montagne e che collega tra loro i rifugi arroccati sulle Prealpi Bergamasche

ITINERARIO

Durata: 5 giorni
Impegno: ⭐⭐⭐☆☆
Distanza totale: 51 km
Dislivello totale: 3550 mD+ | 3400 mD-

Giorno 1: arrivo in autonomia ad Ardesio. Briefing con le Guide e partenza per il trekking. Dal borgo di Ardesio inizia il Sentiero delle Orobie Orientali, risalendo tutta la Valcanale, fino a raggiungere il Rifugio Alpe Corte, posto in una conca di fronte alla parete nord del Pizzo Arera, in un ambiente che ricorda le valli dolomitiche
13 km | 900 mD+ | 150 mD-

Giorno 2: tappa breve, ma di grande soddisfazione! Il percorso inizialmente in piano, guadagna poi quota salendo fino al confine tra Val Seriana e Val Brembana. Da qui godremo di un vasto panorama su entrambe le Valli e sull’incantevole bacino dei Laghi Gemelli, prima di secendere all’omonimo rifugio meta della giornata
6 km | 750 mD+ | 200 mD-

Giorno 3: la tappa di oggi può essere chiamata “la tappa dei laghi”: lungo il percorso infatti ne incontreremo ben 8!! Il tragitto si snoda nel cuore delle Orobie e guadagna quota con due lunghi sali-scendi, fino a raggiungere la conca su cui svettano il Monte Madonnino e il Monte Cabianca. Proseguendo poco oltre, una volta giunti al Rifugio Calvi potremo rilassarci e prepararci per la cena
13 km | 900 mD+ | 850 mD-

Giorno 4: quella di oggi è la tappa più impegnativa. Dopo un breve tratto in lieve discesa, il sentiero sale deciso fino al Passo di Valsecca, per poi scendere con un percorso ripido fino alla base della gola della Valle del Salto. Da qui risale fino a raggiungere il Rifugio Brunone, dove passeremo la notte
11 km | 1000 mD+ | 700 mD-

Giorno 5: siamo giunti al termine del nostro Sentiero delle Orobie Orientali, e in questa ultima giornata, dovremo “solo” scendere a fondo valle. È un percorso bellissimo, ma da non sottovalutare per via del notevole dislivello. Partiremo presto al mattino, per poter fare qualche pausa in più e magari approfittare dei ruscelli per rinfrescarci prima di rientrare nella civiltà. Concluderemo questa entusiasmante esperienza con una meritata merenda, prima di salutarci e fare rientro a casa
8 km | 0 mD+ | 1500 mD-

N.B.
Il percorso potrà subire modifiche o variazioni in base alle condizioni meteo e per garantire la sicurezza del gruppo, ad insindacabile giudizio delle Guide

Guide: Arianna Lombardi e Mauro Maraschi (Guide Ambientali Escursionistiche associate AIGAE. Esercitano la professione ai sensi della L.4/2013)

La partecipazione all’escursione implica l’accettazione e il rispetto del REGOLAMENTO ESCURSIONI da parte di ogni soggetto partecipante

COSTO: a partire da 200 € a persona

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
iscrizioni entro 27 luglio 2024
Non esitare a contattarci per qualunque informazione o dubbio

COSTI
•   5 persone: 400 €
•   6 persone: 360 €
•   7 persone: 320 €
•   8 persone: 280 €
•   9 persone: 240 €
• 10 persone: 200 €

Tariffe ½ pensione rifugi [Soci CAI – NON Soci CAI]
•  rif. Alpe Corte: 33€ – 45€
•  rif. Gemelli: 45,50€ – 57€
•  rif. Calvi: 46€ – 56€
•  rif. Brunone: 36€ – 46€
Tot. 160,50€ – 204€

PARTECIPANTI
min. 5 – max. 10
cani non ammessi

INCLUSO
• servizio di accompagnamento da parte di Guide Escursionistiche
• utilizzo del filtro per l’acqua
• assicurazione RC

ESCLUSO
• ½ pensione rifugi, da pagare in loco
• trasporto da e per Ardesio
• pranzi
• assicurazione medica
• tutto quello che non è espressamente indicato alla voce “INCLUSO”

EQUIPAGGIAMENTO RICHIESTO

• Calzature da trekking con suola scolpita (NO scarpe da trail-run) possibilmente con membrana impermeabile
• Sacco lenzuolo (obbligatorio per dormire in rifugio)
• Abbigliamento da trekking a strati
• Guscio/giacca impermeabile (non imbottita)
• Piumino leggero e comprimibile
• 2 borracce da 1 litro ciascuna

Ti invieremo una check list dettagliata

MODALITÀ DI PAGAMENTO

• Bonifico
• Carta: dopo l’iscrizione all’escursione riceverete da noi un link sicuro e certificato per il pagamento (gestito da MyPOS)

L’iscrizione al trekking sarà ritenuta valida dopo il versamento di una caparra non rimborsabile di 90€
In caso di annullamento da parte di Alplanders verrà emesso un buono pari al valore della caparra versata

Il Sentiero delle Orobie Orientali è un affascinante percorso a tappe in quota che attraversa paesaggi vari e suggestivi, abbelliti da montagne di rara imponenza

Percorreremo 5 giornate lungo l’itinerario che per decenni ha appassionato generazioni di camminatori, entrando nel pieno delle Orobie, rimanendone avvolti e catturati. Sarà un trekking di media difficoltà, al cospetto dei “Giganti” delle nostre montagne e che collega tra loro i rifugi arroccati sulle Prealpi Bergamasche

ITINERARIO

Durata: 5 giorni
Impegno: ⭐⭐⭐☆☆
Distanza totale: 51 km
Dislivello totale: 3550 mD+ | 3400 mD-

Giorno 1: arrivo in autonomia ad Ardesio. Briefing con le Guide e partenza per il trekking. Dal borgo di Ardesio inizia il Sentiero delle Orobie Orientali, risalendo tutta la Valcanale, fino a raggiungere il Rifugio Alpe Corte, posto in una conca di fronte alla parete nord del Pizzo Arera, in un ambiente che ricorda le valli dolomitiche
13 km | 900 mD+ | 150 mD-

Giorno 2: tappa breve, ma di grande soddisfazione! Il percorso inizialmente in piano, guadagna poi quota salendo fino al confine tra Val Seriana e Val Brembana. Da qui godremo di un vasto panorama su entrambe le Valli e sull’incantevole bacino dei Laghi Gemelli, prima di secendere all’omonimo rifugio meta della giornata
6 km | 750 mD+ | 200 mD-

Giorno 3: la tappa di oggi può essere chiamata “la tappa dei laghi”: lungo il percorso infatti ne incontreremo ben 8!! Il tragitto si snoda nel cuore delle Orobie e guadagna quota con due lunghi sali-scendi, fino a raggiungere la conca su cui svettano il Monte Madonnino e il Monte Cabianca. Proseguendo poco oltre, una volta giunti al Rifugio Calvi potremo rilassarci e prepararci per la cena
13 km | 900 mD+ | 850 mD-

Giorno 4: quella di oggi è la tappa più impegnativa. Dopo un breve tratto in lieve discesa, il sentiero sale deciso fino al Passo di Valsecca, per poi scendere con un percorso ripido fino alla base della gola della Valle del Salto. Da qui risale fino a raggiungere il Rifugio Brunone, dove passeremo la notte
11 km | 1000 mD+ | 700 mD-

Giorno 5: siamo giunti al termine del nostro Sentiero delle Orobie Orientali, e in questa ultima giornata, dovremo “solo” scendere a fondo valle. È un percorso bellissimo, ma da non sottovalutare per via del notevole dislivello. Partiremo presto al mattino, per poter fare qualche pausa in più e magari approfittare dei ruscelli per rinfrescarci prima di rientrare nella civiltà. Concluderemo questa entusiasmante esperienza con una meritata merenda, prima di salutarci e fare rientro a casa
8 km | 0 mD+ | 1500 mD-

N.B.
Il percorso potrà subire modifiche o variazioni in base alle condizioni meteo e per garantire la sicurezza del gruppo, ad insindacabile giudizio delle Guide

Guide: Arianna Lombardi e Mauro Maraschi (Guide Ambientali Escursionistiche associate AIGAE. Esercitano la professione ai sensi della L.4/2013)

La partecipazione all’escursione implica l’accettazione e il rispetto del REGOLAMENTO ESCURSIONI da parte di ogni soggetto partecipante

COSTO: a partire da 200 € a persona

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
iscrizioni entro 27 luglio 2024
Non esitare a contattarci per qualunque informazione o dubbio

COSTI
•   5 persone: 400 €
•   6 persone: 360 €
•   7 persone: 320 €
•   8 persone: 280 €
•   9 persone: 240 €
• 10 persone: 200 €

Tariffe ½ pensione rifugi [Soci CAI – NON Soci CAI]
•  rif. Alpe Corte: 33€ – 45€
•  rif. Gemelli: 45,50€ – 57€
•  rif. Calvi: 46€ – 56€
•  rif. Brunone: 36€ – 46€
Tot. 160,50€ – 204€

PARTECIPANTI
min. 5 – max. 10
cani non ammessi

INCLUSO
• servizio di accompagnamento da parte di Guide Escursionistiche
• utilizzo del filtro per l’acqua
• assicurazione RC

ESCLUSO
• ½ pensione rifugi, da pagare in loco
• trasporto da e per Ardesio
• pranzi
• assicurazione medica
• tutto quello che non è espressamente indicato alla voce “INCLUSO”

• Calzature da trekking con suola scolpita (NO scarpe da trail-run) possibilmente con membrana impermeabile
• Sacco lenzuolo (obbligatorio per dormire in rifugio)
• Abbigliamento da trekking a strati
• Guscio/giacca impermeabile (non imbottita)
• Piumino leggero e comprimibile
• 2 borracce da 1 litro ciascuna

Ti invieremo una check list dettagliata

• Bonifico
• Carta: dopo l’iscrizione all’escursione riceverete da noi un link sicuro e certificato per il pagamento (gestito da MyPOS)

L’iscrizione al trekking sarà ritenuta valida dopo il versamento di una caparra non rimborsabile di 90€
In caso di annullamento da parte di Alplanders verrà emesso un buono pari al valore della caparra versata

Richiesta di prenotazione

Leave this field blank